Logo Favola di Vita
Il blog della Dott.ssa
 Michela Squeo
michelasqueo@gmail.com

L’alopecia e la medicina rigenerativa

La caduta dei capelli è un fenomeno fisiologico: crescono, cadono, ricrescono. Vi sono invece situazioni in cui la caduta dei capelli non rientra nel ciclo naturale e costituisce malattia.

L’alopecia è una patologia che comporta una NOTEVOLE DIMINUZIONE DEI CAPELLI e dei follicoli piliferi.

Si manifesta gradualmente a partire dalla sommità della testa con la comparsa di chiazze di caduta che, se prosegue, può trasformarsi in vera e propria CALVIZIE.

La problematica colpisce sia la popolazione maschile che quella femminile, nelle percentuali del 60 e 40% circa.

Alopecia e calvizie procurano sovente molto disagio a uomini e donne e una notevole ricerca di aiuti e soluzioni.

La genesi dell’alopecia è multifattoriale. Alla base possono cioè esserci fattori:

-androgenetici

-ormonali

-nutrizionali

-piscologici

-chimico-farmaceutici (come nei soggetti sottoposti ad esempio a cure chemioterapiche)

-di stress

All’insorgenza del problema cosa è necessario fare?

  • Innanzi tutto è necessario arrivare a una DIAGNOSI DI PRECISIONE con esame clinico, analisi del sangue, test specifici sui capelli, presso un medico estetico, un dermatologo, un centro di medicina rigenerativa.
  • Successivamente bisogna individuare una risposta personalizzata con METODICHE COMBINATE di trattamenti ambulatoriali (non chirurgici).

Secondo la mia esperienza, quella della medicina rigenerativa è una strada che offre apprezzabili e significativi risultati, talvolta anche in tempi abbastanza brevi.

INTERVENTI NON INVASIVI

Tra i possibili approcci all’alopecia con la medicina rigenerativa, quelli testati e consolidati nella mia pratica in Studio sono:

  • Carbossiterapia ad alti flussi che ossigena il cuoio capelluto e migliora la neoangiogenesi. Bisogna dire che soprattutto le cause ormonali determinano una <miniaturizzazione> cioè un rimpicciolimento dei follicoli e quindi un indebolimento del capello che nel tempo si spezza e cade. La carbossiterapia ad alti flussi consente ottimi risultati proprio perché l’anidride carbonica iniettata svolge un’importante funzione di vasodilatazione che permette maggior afflusso di sangue e quindi ossigenazione e irrorazione della zona. In sostanza dona follicoli più sani e quindi capelli più forti e luminosi.

Combinata con

  • Mesoterapie specifiche (con polinucleotidi o con peptidi biomimetici) che eseguono una vera bonifica del tessuto, nutrono, rallentano la perdita e stimolano la crescita del bulbo e dei capelli. I capelli diventano più vigorosi e robusti.

Non sono gli unici trattamenti possibili, sono però quelli che, combinati, sto eseguendo con notevole efficacia su diversi pazienti. Trattamenti indolore di medicina rigenerativa con i quali affrontare molto bene l’alopecia in un numero di sedute variabile in relazione alle soggettività di condizioni cliniche e di reazione.

IL MIO CONSIGLIO

Se riscontri una caduta dei capelli, anche transitoria, non temporeggiare: chiedi subito una consulenza specialistica per una valutazione clinica personalizzata.

Carbossiterapia e mesoterapia per l'alopecia

Condividi l'articolo:
Donna con occhiali che sorride

Dottoressa Michela Squeo

Specialista in medicina estetica e funzionale
Via Costantino Perazzi 49 Novara
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento dell'articolo "L’alopecia e la medicina rigenerativa"? Contattami utilizzando il form.

Dove trovarmi

Il mio studio si trova in via Perazzi 49 a Novara. Ricevo su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20. Inizia ad allenarti per la felicità, scopri i BellEssere e come trasformare la relazione con il tuo corpo.
MICHELA SQUEO

2022 Michela Squeo - Privacy Policy

P. Iva 01175880036 - michelasqueo@gmail.com - Via Perazzi 49, 28100 Novara (NO)
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram