Logo Favola di Vita
Il blog della Dott.ssa
 Michela Squeo
michelasqueo@gmail.com

Oggi è il giorno giusto per… affrontare quel nodo che alle volte strozza la gola.

Perché sentiamo quel nodo in gola?

Perché non ci vogliamo bene quindi ci trascuriamo.

Perché non ci vogliamo bene quindi non ci sentiamo mai soddisfatti di noi.

Perché non ci vogliamo bene quindi litighiamo con i nostri limiti e i nostri difetti.

Perché non ci vogliamo bene quindi dipendiamo dall’approvazione degli altri.

A volte trasformiamo la vita in una lotta. Per assomigliare a qualcuno che ci sembra migliore di noi. Per rincorrere qualcosa che crediamo ci consegni la felicità. Per combattere noi stessi e ciò che di noi non ci piace.

Vorremmo essere bravi, belli e vincenti. Vorremmo non avere paura. Vorremmo svegliarci e ritrovarci proprio come ci desideriamo. Come se tutto questo arrivasse da un destino benevolo, da un colpo di fortuna, da un super potere che si può comprare in qualche negozio.

La verità è che VOLERSI BENE è una decisione. Una scelta che possiamo e dobbiamo prendere accettandoci. No…senza accetta, mi raccomando! E anche senza rassegnazione. L’accettazione è un processo attivo e infatti contiene in sé la parola “azione”: vuol dire punto di partenza, vuol dire consapevolezza, vuol dire benevolenza costruttiva. Vuol dire lottare non contro di noi ma PER noi.

Oggi voglio condividere un’esperienza, un pensiero, un’emozione.

Forse è capitato anche a te di riservarti del tempo o di dedicarti un’attenzione e subito dopo di sentirti sbagliato, ingiusto, ingrato, colpevole. Come se il tempo e l’attenzione dati a te, fossero sottratti ad altri. Come se tu non li meritassi.

Ecco, vorrei tu provassi a riflettere su questo. Prova a pensare che il benessere di cui puoi godere (una gioia, un momento di relax, un piacere) è ciò che ti serve a star bene, a tirar fuori le tue risorse migliori, ad esprimere al massimo le tue energie! Se capisci questo, ti rendi conto che Tu sei anche quello che di buono fai per te.

Splendere è un diritto…e un dovere. Sì, prendi l’impegno così! Immagina che più splendi più rifletterai luce anche a chi è intorno a te.

Quanto più ti nutri, tanto più nutrirai.

Questo passaggio è importante, per chi fatica a riconoscersi la libertà di sciogliere quel nodo in gola e volersi bene. Si impara un po’ alla volta.

E ricordati che sei UNICO come è unica la Tua Favola di Vita. Accettarsi significa accogliere anche il dolore, i timori, la tristezza, la rabbia. Esistono e sono umani. Come te, come me, come tutti.

Oggi è il giorno giusto per…sorridere a quel nodo che strozza la gola. Per capire cosa vuole raccontarci e cosa possiamo fare perché non stringa forte. Ci avviciniamo a Natale. Un Natale che può essere allegro o malinconico, un Natale che non vedi l’ora di celebrare o che vorresti saltare a piè pari. Ognuno ha la sua storia, ognuno porta nel cuore pesi e speranze. In ogni caso io ti auguro il 25 dicembre di mettere un dono sotto il tuo cielo: la voglia che sia il giorno per affrontare il Tuo nodo e cominciare a scrivere la Tua Favola di Vita. Mettiti dalla tua parte: con Te e non contro di te!

Condividi l'articolo:
Donna con occhiali che sorride

Dottoressa Michela Squeo

Specialista in medicina estetica e funzionale
Via Costantino Perazzi 49 Novara
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento dell'articolo "Come imparare a VOLERSI BENE"? Contattami utilizzando il form.

Dove trovarmi

Il mio studio si trova in via Perazzi 49 a Novara. Ricevo su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20. Inizia ad allenarti per la felicità, scopri i BellEssere e come trasformare la relazione con il tuo corpo.
MICHELA SQUEO

2022 Michela Squeo - Privacy Policy

P. Iva 01175880036 - michelasqueo@gmail.com - Via Perazzi 49, 28100 Novara (NO)
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram